UMANITA': ANNO SELEZIONATO 2017

UMANITA'

 

ALTRI ANIMALI

 

SCIMMIE COME NOI - CONOSCERE PER SALVARE

Vi state chiedendo come ottenere la nostra Guida? Ecco tutte le informazioni:

La guida verrà distribuita durante i nostri eventi, quindi seguiteci e tenetevi aggiornati!
I prossimi eventi saranno:
• il 22 aprile in Piazza del Popolo a Roma per la Giornata Mondiale della Terra
• il 10 maggio proprio in occasione della presentazione della Guida (saranno disponibili al più presto orario e luogo)
• ...e molti altri!
In alternativa puoi richiederla al nostro ufficio e ritirarla di persona, previo appuntamento, presso la sede in via Marco Polo 84, 00154 Roma.
Infine è possibile ordinarla con una donazione minima di 15 Euro tramite:

Specificate con chiarezza l'indirizzo di spedizione completo.

  1. bollettino di Conto Corrente ostale n.17559733, intestato a "JGI - Roots & Shoots Italia",
    indirizzo Viale Marco Polo, 84 - 00154 Roma Italia;
    causale: DONAZIONE PER GRANDI SCIMMIE;

  2. Bonifico Bancario intestato a "JGI - Roots & Shoots Italia" presso Banca Popolare Pugliese
    (agenzia 80 di Lecce);
    IBAN: IT 15 X 05262 16080 CC0800013247
    causale: DONAZIONE PER GRANDI SCIMMIE.

ANSA divulga la guida “Scimmie Come Noi” del JGI Italia

E’ del 3 aprile il comunicato stampa divulgato dall’ANSA sulla pubblicazione del JGI Italia dedicata alle Grandi Scimmie: "Scimmie come noi. Conoscere per salvare. Guida alle grandi scimmie nelle strutture italiane"
http://www.ansa.it/canale_ambiente/notizie/animali/2017/04/03/scimmie-come-noi-la-guida-agli-ominidi-in-italia_b5a49dc9-52dc-40ad-aafc-4c11ae72777d.html

La Guest House di Sanganigwa vi aspetta

Avete mai pensato di andare in Tanzania, magari a visitare il Parco Nazionale di Gombe e il nostro progetto? È possibile soggiornare nella guest–house che il JGI Italia ha realizzato a Kigoma per Sanganigwa. Si può dare una mano in molti modi e godere del clima e del paesaggio del lago Tanganyika, osservare gli scimpanzé, acquistare i batik appena realizzati.

Progetto BATIK a Sanganigwa Children’s Home, Tanzania

Obiettivo del JGI Italia è rendere Sanganigwa una struttura autonoma, eco-sostenibile e autosufficiente. Per questo motivo si stanno avviano una serie di micro progetti in grado di creare produttività. A Kigoma i tessuti batik sono molto richiesti ma non disponibili se non importati dalla lontana Dar es Salaam. Abbiamo dunque avviato un progetto per la realizzazione di questa tecnica di colorazione destinata alla vendita locale e, perché no, internazionale attraverso il circuito del Jane Goodall Institute Italia e dei suoi sostenitori.

Geo&Geo Rai3 per i 40 anni del Jane Goodall Institute

Lunedì 3 aprile Daniela De Donno è intervenuta a Geo&Geo per parlare del quarantennale del Jane Goodall Institute e delle attività condotte in questi anni l’Organizzazione fondata da Jane Goodall nel 1977. In occasione di questa importante tappa dell’Istituto il JGI Italia ha realizzato la pubblicazione “Scimmie Come Noi. Conoscere per Salvare. Guida alle Grandi Scimmie nelle Strutture Italiane”. Se ne parlerà a Geo&Geo e saranno presenti in studio oltre a Daniela De Donno anche le altre autrici Flaminia Casadei, Elettra D’Amico e Asia Guerreschi.

Il JGI ITALIA incontra associazione "BUONO"

Oggi 31 marzo siamo stati felici di aver incontrato l’associazione "BUONO" per una prossima collaborazione insieme! Marialba Ventricelli e Carlo Taccaro, rappresentanti di "BUONO", hanno conosciuto due nostre volontarie Valeria Mendez ed Elettra D’Amico. L’Associazione "BUONO" nasce dall'idea di un gruppo di amici con in comune una formazione scientifica e l'amore per la natura. Con lo scopo di tutelare la biodiversità del territorio e di divulgare la cultura scientifica, le attività promosse sono mirate a sensibilizzare le persone al rispetto e alla tutela dell’ambiente, delle specie animali e vegetali che lo compongono, usando il meraviglioso mondo delle api come strumento.

Continua la collaborazione con il Liceo Classico e Linguistico Statale Aristofane
nell’ambito del programma di educazione alla sostenibilità Jane Goodall’s Roots&Shoots.

Il 28 Marzo abbiamo incontrato i ragazzi nella loro scuola per portare avanti i 3 progetti:

- Turismo Responsabile: è incentrato sulle attività produttive del progetto Sanganigwa Children’s Home del JGI Italia con particolare attenzione alla promozione internazionale della Casa del Volontario che il JGI Italia ha realizzato all’interno del complesso dell’orfanotrofio per permettere la promozione del turismo responsabile, l’internazionalizzazione e l’autonomia finanziaria dell’orfanotrofio Sanganigwa. Gli studenti creeranno un modello di comunicazione sul turismo responsabile per la diffusione attraverso il web e una analisi dei destinatari, infine metteranno in atto il loro piano divulgativo dando la massima diffusione.

- Let me see your World: si focalizza sul concetto di interdipendenza della vita: uomo, animali e ambiente sono un tutt’uno imprescindibile. Questo è il messaggio che il Jane Goodall Institute Italia vuole inviare attraverso la realizzazione di tutti i suoi progetti in Italia e in Africa. Gli studenti realizzeranno un cortometraggio sulla sostenibilità esplorando il legame che interconnette tutti gli aspetti della vita. Il cortometraggio avrà la funzione di comunicare l’impegno del Jane Goodall Institute Italia e sarà realizzato in italiano, inglese, spagnolo.

- Talk Roots&Shoots: prevede la traduzione italiano-inglese-spagnolo di notizie, progetti ed eventi relativi ai programmi e alle iniziative di educazione ambientale e solidali del Jane Goodall Institute, permettendo la divulgazione di notizie e materiale didattico da e per gli Istituti Jane Goodall di tutto il mondo favorendo la partnership, la condivisione, lo sviluppo della rete internazionale.

NUOVO PUNTO DI RACCOLTA CELLULARI PER LA CAMPAGNA RICICLO JGI
BAR RISTORANTE GENZIANA – PASSO SAN BOLDO, TREVISO

Ci presentiamo, siamo Francesca e Maurizio, gestori del Bar Ristorante Genziana, abbiamo deciso di aderire all’iniziativa del Jane Goodall Institute per il riciclo dei cellulari mettendo a disposizione un punto raccolta presso la nostra struttura. Abbiamo diffuso la voce anche tra amici, alcuni dei quali hanno preso a cuore come noi l’iniziativa: Rosita e Mario, a loro volta gestori dell’Antica Osteria al Forno, hanno allestito un piccolo punto raccolta nel loro locale e hanno anche coinvolto una scuola della zona. Speriamo così di coinvolgere i clienti che saranno di volta in volta nostri ospiti e sensibilizzare le persone dei paesi limitrofi.
Il messaggio è importante, ed è importante che la gente lo recepisca, noi faremo la nostra parte!
Fate come noi: create un punto di raccolta cellulari per sostenere il Jane Goodall Institute nella tutela dell’ambiente e della biodiversità!

Francesca Coppola e Maurizio Pasini
Bar Ristorante Genziana
Passo San Boldo, 11
31030 - Cison di Valmarino (TV)
Tel. 0437.757138

 

NUOVO PUNTO DI RACCOLTA CELLULARI PER LA CAMPAGNA RICICLO JGI
LICEO SCIENTIFICO NICCOLO' COPERNICO, PRATO - TOSCANA

A sostenere la campagna del Jane Goodall Institute Italia interviene anche il Liceo Niccolò Copernico di Prato, grazie alla collaborazione del Gruppo Ambiente della scuola che lavora già da tempo con la nostra volontaria Elettra D'Amico.
Sempre più strutture stanno aderendo alla campagna, create anche voi un punto di raccolta cellulari per sostenere il Jane Goodall Institute nella tutela dell’ambiente e della biodiversità!

Premio Terre de Femmes 2016-2017 a Daniela De Donno

Siamo orgogliosi di comunicare che il Premio nazionale Terre de Fammes 2016-2017 è stato assegnato alla Presidente del JGI Italia Daniela De Donno.
Il Premio Terre de Femmes della Fondazione Yves Rocher sostiene, da 15 anni in tutto il mondo, donne straordinarie che operano per la tutela dell’ambiente, evidenziando il loro impegno affinché serva da esempio e apra nuove strade.
Grazie al Premio Yves Rocher a Daniela De Donno il JGI Italia potrà dare ulteriore impulso al programma ambientale presso il Sanganigwa Children’s Home di Kigoma con l’avvio di un semenzaio, la piantumazione di un viale alberato, azioni di contenimento dell’erosione, e altro ancora.
VOTATE il progetto per lo sviluppo di Sanganigwa sul sito della Fondation Yves Rocher. Con il vostro voto se saremo in tanti il progetto riceverà una donazione di 5.000 euro per la realizzazione delle attività destinate all’autosostentamento! Grazie a tutti.

L'associazione IGEA nelle scuole superiori per sostenere il voto online

La dottoressa Maria Chiara Forcella, presidente di Igea, ha dato vita ad una campagna di sensibilizzazione presso il Liceo Cornaro di Padova tra i ragazzi delle ultime classi a sostegno del voto online promosso dalla Fondazione Yves Rocher. All’interno di un progetto sull’educazione socioaffettiva con Paolo e Nicoletta di Igea la presidente Forcella è intervenuta per invitare gli studenti maggiorenni a votare per l’orfnatrofio di Sanganigwa raccontando loro del progetto, spiegando l’importanza del voto e illustrando varie immagini di Jane Goodall, di Daniela De Donno, dell’orto biologico e del villaggio ecosotenibile.
VOTATE il progetto per lo sviluppo di Sanganigwa sul sito della Fondation Yves Rocher. Con il vostro voto se saremo in tanti il progetto riceverà una donazione di 5.000 euro per la realizzazione delle attività destinate all’autosostentamento!

                       

L’Umanità ha compromesso il proprio futuro?
Jane Goodall afferma “Potete scommetterci che lo ha fatto”

Da Tulane (USA) Wilborn Nobles III fa il resoconto della conferenza di Jane Goodall tenutasi presso la prestigiosa università della Louisiana lo scorso 16 marzo. Jane Goodall una volta ha detto che plausibilmente ci sono milioni di problemi sociali e ambientali in tutto il pianeta…. Allo stesso tempo ha anche ammesso che sente "un risveglio in tutto il mondo" mentre lei cerca di sollecitare una maggiore urgenza tra le comunità nell'affrontare "lo stato disperato in cui si trova l'ambiente".

Leggi Intero Comunicato.

Daniela De Donno a Rainews24
Lunedì 13 Marzo ore 15-16

Lunedì 13 Marzo tra le 15.00 e le 16.00 Daniela De Donno sarà ospite di Paolo Poggio a Newsroom su Rainews24 per parlare del progetto del JGI Italia in Tanzania, nei pressi del Parco Nazionale di Gombe, in particolare dell’opportunità di sviluppo del Centro di accoglienza per i bambini e ragazzi orfani di Kigoma e del premio Terre de Femmes della Fondazione Yves Rocher grazie al quale si potrà dare maggiore impulso al programma di orticultura, lotta all’erosione e piantumazione per un orfanotrofio sempre più VERDE.

 

Il Jane Goodall Institute saluta il prof. Danilo Mainardi

Nella formazione di ogni etologo italiano e di ogni vero amante degli animali ci sono i libri del professor Mainardi. Gli siamo grati per averci fatto conoscere a fondo il mondo degli animali, le loro menti, il loro ambiente, il loro comportamento ed anche il nostro. Ed abbiamo amato i suoi disegni in punta di pennino. Il JGI Italia ha avuto il privilegio di collaborare con il professor Mainardi in occasione di una conferenza di Jane Goodall per gli studenti del suo ateneo, l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Lo salutiamo con alcune immagini che si riferiscono proprio a quell’evento vissuto insieme a sua moglie Patrizia, Jane, i suoi studenti e noi del JGI Italia e lo ricordiamo con la sua memorabile “Dedica a un Moscone” nel saggio Nella Mente degli Animali:
La mente è un optional.
Dedico questo libro a un moscone.
Non possiede una mente.
Non sa fare il detour.
Nessuno mai gli darà un nome proprio.
Sta però al mondo egregiamente.
Perché nei geni ha scritta tutta la sapienza che gli serve.
Si può vivere, pertanto, anche senza una mente.

Danilo Mainardi.

Il Jane Goodall Institute Italia ospite all’Agorà del Liceo Scientifico
Niccolò Copernico di Prato

Il Jane Goodall Institute Italia il 23 febbraio è stato ospite all’Agorà del Liceo Scientifico Niccolò Copernico di Prato. Oltre a presentare le attività del Jane Goodall Institute Italia sono stati affrontati temi attuali riguardanti la conservazione ambientale ed animale, micro e macro plastiche nei nostri oceani e il potere individuale che ognuno di noi ha per poter fare la differenza! Perché “bisogna conoscere per amare e amare per salvare”! Grazie a Elettra D'Amico e Filippo Colonna.

DALLO SCIMPANZE’ ALL’UOMO

Ognuno può fare la differenza.
Il 18 febbraio alle ore 9.15 la presidente Daniela De Donno ha incontrato gli studenti del liceo Ernesto Balducci di Pontassieve (Firenze). Partendo dagli studi di Jane Goodall sullo scimpanzé si è discusso delle cause che minacciano la specie a noi più prossima, dei progetti di conservazione nei quali il JGI è impegnato da 40 anni in Africa, della responsabilità di ognuno di noi verso l’ambiente. L’iniziativa, organizzata da Laura Bati, rientra nell’ambito del programma di educazione alla sostenibilità Jane Goodall’s Roots&Shoots rivolto ai giovani.

Il Jane Goodall Institute Italia in frequenza

Il 27 gennaio il Jane Goodall Institute Italia vi invita a trascorrere una nottata alternativa sintonizzati sulla frequenza di "Radio Impegno" in compagnia della voce delle nostre volontarie Elettra D'Amico e Valeria Mendez, rappresentanti del programma di educazione ambientale Roots&Shoots. Saranno ospiti della rubrica di Emanuele Tetro: “Notte bene comune”. L'intervista radiofonica spazierà su tematiche a noi care quali il clima, la biodiversità, la sostenibilità e l’educazione ambientale. Tematiche fondamentali da affrontare in questo contesto storico.
Il JGI è entusiasta di dar voce ai nostri progetti, pensieri e messaggi, condividendo con voi questo spazio attraverso Radio Impegno, che ringraziamo per l’invito.
SEGUITECI VENERDì 27! In diretta dalle 00 alle 07 in fm sulla frequenza 103.3 oppure in streaming dal sito www.radioimpegno.it Vi invitiamo ad intervenire telefonando al numero 0694446086
Oppure potete riascoltarci quando volete cliccando qui: http://www.radioimpegno.it/

BENVENUTO LICEO ARISTOFANE DI ROMA
PARTONO I PROGETTI ROOTS&SHOOTS DEL LICEO ROMANO

E’ partita la collaborazione tra Jane Goodall Institute Italia e Liceo Classico e Linguistico Aristofane di Roma nell’ambito del programma di educazione alla sostenibilità Jane Goodall’s Roots&Shoots. Martedì 24 gennaio JGI e Aristofane sono stati ospitati dal Museo Nazionale delle Civiltà (Museo Preistorico Etnografico "Luigi Pigorini”) dove si è tenuta la presentazione delle attività e l’avvio di tre progetti dedicati alla sostenibilità, alla educazione ambientale e alla solidarietà internazionale. Circa 90 studenti hanno aderito ai progetti:
-Turismo Responsabile: è incentrato sulle attività produttive del progetto Sanganigwa Children’s Home del JGI Italia con particolare attenzione alla promozione internazionale della Casa del Volontario che il JGI Italia ha realizzato all’interno del complesso dell’orfanotrofio per permettere la promozione del turismo responsabile, l’internazionalizzazione e l’autonomia finanziaria dell’orfanotrofio Sanganigwa. Gli studenti creeranno un modello di comunicazione sul turismo responsabile per la diffusione attraverso il web e una analisi dei destinatari, infine metteranno in atto il loro piano divulgativo dando la massima diffusione.
- Let me see your World: si focalizza sul concetto di interdipendenza della vita: uomo, animali e ambiente sono un tutt’uno imprescindibile. Questo è il messaggio che il Jane Goodall Institute Italia vuole inviare attraverso la realizzazione di tutti i suoi progetti in Italia e in Africa. Gli studenti realizzeranno un cortometraggio sulla sostenibilità esplorando il legame che interconnette tutti gli aspetti della vita. Il cortometraggio avrà la funzione di comunicare l’impegno del Jane Goodall Institute Italia e sarà realizzato in italiano, inglese, spagnolo.
- Talk Roots&Shoots: prevede la traduzione italiano-inglese-spagnolo di notizie, progetti ed eventi relativi ai programmi e alle iniziative di educazione ambientale e solidali del Jane Goodall Institute, permettendo la divulgazione di notizie e materiale didattico da e per gli Istituti Jane Goodall di tutto il mondo favorendo la partnership, la condivisione, lo sviluppo della rete internazionale.
Grazie mille.

Campagna JGI per il riciclo cellulari: parte la raccolta con l’aiuto dei primatologi del Consiglio Nazionale delle Ricerche

I cebi, scimmie sudamericane, hanno deciso di aiutare gli scimpanzé africani!! Da marzo 2017, il Jane Goodall Institute potrà contare sulla collaborazione dei ricercatori e del personale dell’Unità di Primatologia Cognitiva dell’ISTC-CNR per la raccolta di telefoni cellulari.
Dentro i cellulari ci sono materiali rari e preziosi. Molti provengono da giacimenti situati nel bacino del fiume Congo, habitat naturale degli scimpanzé. Il controllo e lo sfruttamento di questi giacimenti ha prodotto guerre e distruzione.
Il JGI ha iniziato la raccolta di cellulari per consegnarli ad un’azienda partner che riciclerà i materiali preziosi. Quest’azienda contribuirà a finanziare progetti educativi del Jane Goodall Institute.
Chiunque possieda un cellulare può partecipare al questo progetto di conservazione degli scimpanzé e del loro habitat portandolo all’ISTC-CNR in Via Aldrovandi 16bis.
ORARIO: dal lunedi al venerdì (9.00 - 18.00). Entrate nel cortile e salite in cima alla scala a chiocciola. Se non potete in quegli orari, potete metterlo nella buca delle lettere (a destra del cancello).
Sarà disponibile allo stesso indirizzo la guida “Scimmie come Noi. Guida alle Grandi Scimmie nelle strutture italiane” pubblicata in occasione dei 40 anni del Jane Goodall Institute.

GIORNATA INTERNAZIONALE DEDICATA AL RICICLO DEI TELEFONI CELLULARI
24 gennaio 2017

Lo scopo dell’iniziativa: Il Jane Goodall Institute (JGI) promuove una mobilitazione a livello internazionale con lo scopo di indurre i cittadini a riciclare i loro telefoni cellulari usati e altri apparecchi elettronici. Attraverso questa campagna il JGI vuole sensibilizzare il pubblico generale su come il piccolo e semplice gesto di riciclare un telefono cellulare usato sottintenda al grande gesto di preservazione e conservazione di alcuni habitat critici nel bacino del fiume Congo e di altri importanti habitat del pianeta.

Leggi Intero Comunicato Repubblica Riciclo Cellulari

 

Premio Terre de Femmes 2016-2017 a Daniela De Donno

Siamo orgogliosi di comunicare che il Premio nazionale Terre de Fammes 2016-2017 è stato assegnato alla Presidente del JGI Italia Daniela De Donno. La cerimonia si terrà il 17 gennaio a Milano a Palazzo Giureconsulti alle ore 10.30. Il Premio sarà consegnato da Jacques Rocher, Presidente della Fondazione Yves Rocher-Institute de France.

Il Premio Terre de Femmes della Fondazione Yves Rocher sostiene, da 15 anni in tutto il mondo, donne straordinarie che operano per la tutela dell’ambiente, evidenziando il loro impegno affinché serva da esempio e apra nuove strade.

Grazie al Premio Yves Rocher a Daniela De Donno il JGI Italia potrà dare ulteriore impulso al programma ambientale presso il Sanganigwa Children’s Home di Kigoma con l’avvio di un semenzaio, la piantumazione di un viale alberato, azioni di contenimento dell’erosione, e altro ancora.

Vogue Accessory dedica un articolo al premio Terre de Femmes a Daniela De Donno. Un nuovo articolo sul Premio Terre de Femmes è in Vogue Accessory da ieri in edicola. Ricordiamo con l’occasione che dall’8 al 24 marzo si potrà votare online il progetto per lo sviluppo di Sanganigwa sul sito della Fondation Yves Rocher. Con il vostro voto se saremo in tanti il progetto riceverà una donazione di 5.000 euro per la realizzazione delle attività destinate all’autosostentamento! Grazie a tutti.
Articolo su Vogue Accessory  ;  Articolo su Io Donna  ;  Articolo su Vanity Fair  ;  Articolo su DonnaModerna  ;  Articolo su Quotidiano di Puglia  ;  Articolo su GRAZIA  ;  Articolo 1 su SETTE Corriere della Sera  ;  Articolo 2 su SETTE Corriere della Sera

Articolo su REVE  ;  Articolo su DIVA e DONNA

http://www.bimbisaniebelli.it/news/terre-de-femmes-italia-un-premio-per-lambiente-e-i-bambini-6895333
https://www.yves-rocher.it/it/landing-pages/terre-de-femmes.
http://www.ambafrance-it.org/Daniela-de-Donno-Laureate-Prix-Terre-de-femmes-IT-3817

http://www.yves-rocher-fondation.org/laureate/daniela-de-donno-la-maison-des-enfants-sanganigwa-se-pare-de-vert/

 

 

 

 

home :: chi siamo :: Jane Goodall :: Attività :: News :: Scimpanzé :: Come Sostenerci :: Letture :: Contatti :: English Version :: 5xmille

© Istituto Jane Goodall Italia Onlus C.F.: 93051410756. Tel/Fax: +39 0875 702504/06 36001799